6.4 CONFIGURAZIONE DEL COMUNICATORE

Video tutorial

Esercitazione

Per accedere alla configurazione del comunicatore, faremo clic sui tre punti che abbiamo nell’angolo in alto a destra della barra delle opzioni in alto. Tra le opzioni che mostra, selezioniamo “Configurazione“.

All’interno dell’area di configurazione andiamo alla sezione “Comportamento dell’app“.

Lì troviamo le diverse opzioni di configurazione del comunicatore che LetMeTalk ci offre.

Il primo è “Abilita modifiche“. Questa opzione è attivata per impostazione predefinita. Disattivandolo, il segno “+” che ci ha permesso di aggiungere nuove categorie, pittogrammi o immagini scomparirà dal menu in alto. Allo stesso modo, il menu contestuale che appare quando si fa un lungo clic su un pittogramma o un’immagine sarà disabilitato. Questa opzione è molto utile quando vogliamo che l’utente non modifichi il notebook di comunicazione che abbiamo creato.

Abilita modifiche disabilitato.

Abilita modifiche attivate.

La seconda delle opzioni è “Mostra parole“. Questa opzione è attivata di default e ci permette di mostrare o nascondere il testo che appare sotto i pittogrammi o le immagini sulla scheda di comunicazione. Sebbene il testo sia nascosto, quando si aggiunge il pittogramma alla frase accumulata o si fa clic su di essa, verrà pronunciato il testo stabilito.

La terza opzione di cui parleremo è “Mostra parole nella barra della pronuncia“. Questa opzione è attivata per impostazione predefinita e ci consente di mostrare o nascondere il testo che appare sotto i pittogrammi o le immagini nella frase accumulata. Sebbene il testo sia nascosto durante la riproduzione della frase accumulata, verrà pronunciato il testo assegnato a ciascuna immagine o pittogramma.

La quarta opzione di cui parleremo è “Pronuncia il nome delle categorie“. Questa opzione è disabilitata di default. Attivandolo, ogni volta che accediamo a una categoria, ne verrà annunciato il nome. È una misura di rinforzo uditivo per il visivo e testuale che l’applicazione già offre.


Al quinto posto troviamo “Speak selected word” (pronuncia parola selezionata). Questa opzione è attivata per impostazione predefinita e ciò che fa è pronunciare ogni parola che stiamo selezionando prima di aggiungerla alla frase accumulata. Se lo disattiviamo, il pittogramma o l’immagine viene aggiunto alla frase accumulata senza il rinforzo uditivo.

L’opzione “Enorme pulsante PLAY” è abilitata per impostazione predefinita e visualizza un grande pulsante Riproduci alla fine della frase impilata. Questo pulsante Play, come abbiamo visto all’inizio di questo manuale, annuncia la frase accumulata che abbiamo composto fino a quel momento.

Se disattiviamo questa opzione “enorme pulsante PLAY“, il pulsante di riproduzione si sposta nella barra delle opzioni in alto e viene visualizzato con la stessa icona ma di dimensioni inferiori.

L’opzione “Elimina frase automaticamente” è disattivata per impostazione predefinita, sebbene sia una delle opzioni più interessanti da attivare o disattivare. Se la frase è disattivata, deve essere eliminata manualmente utilizzando il pulsante Elimina che abbiamo visto all’inizio di questo manuale. Se invece lo attiviamo, quando premiamo il tasto PLAY per pronunciare la frase, questa verrà cancellata una volta pronunciata. Per l’utilizzo come comunicatore, è opportuno avere questa opzione attivata. Se invece in un determinato momento vogliamo lavorare sulla costruzione di frasi (morfosintassi) con l’utente, potremmo volere che la frase non scompaia.

All’ottavo posto troviamo un’opzione che, senza dubbio, trasforma completamente il nostro comunicatore. “Abilita la barra della pronuncia” (frase accumulata) è attivato di default. Se lo disattiviamo, LetMeTalk diventa un comunicatore per selezione diretta, cioè non accumula gli elementi che selezioniamo, ma li pronuncia direttamente (se abbiamo attivato l’opzione per pronunciare la parola selezionata).

Se attiviamo questa opzione, ricompare l’area della frase accumulata.

L’opzione “Torna alla categoria di inizio dopo aver selezionato la parola” è disabilitata per impostazione predefinita. Se lo attiviamo, ogni volta che entriamo in una categoria e selezioniamo un pittogramma o un’immagine, il sistema ci riporterà alla schermata principale. Se abbiamo la nostra scheda organizzata in modo tale che diversi elementi necessari per comporre una frase (verbi, nomi, aggettivi,…) siano contenuti all’interno di una categoria, è meglio disattivare questa opzione in modo che la costruzione della frase è più agile e operativo. .

Se vogliamo che l’utente possa utilizzare LetMeTalk solo come comunicatore, disabiliteremo l’opzione “Mostra la barra delle azioni” e imposteremo una password per l’accesso all’area di configurazione (spiegheremo come farlo in seguito). Pertanto, è un’opzione che è attivata per impostazione predefinita.

Una delle funzionalità aggiuntive di LetMeTalk è inviare/condividere i messaggi che stiamo componendo attraverso i social network che abbiamo configurato sul dispositivo. L’opzione “Seleziona l’applicazione di messaggistica predefinita” ci consente di stabilirne una come unica opzione quando si preme il pulsante “Invia” (che spiegheremo in seguito). Per impostazione predefinita, è impostato “Chooser“, che consente all’utente di scegliere tra tutti quelli che ha installato. Ma, se quello che vogliamo è limitare e usarne solo uno, selezioneremo all’interno dell’elenco che ci mostra quello che ci interessa stabilire.

Un altro blocco di opzioni di configurazione sono quelle relative alle “dimensioni dell’immagine“. Questo blocco di opzioni ci consente di configurare le dimensioni delle immagini e delle categorie per adattarle alla risoluzione del nostro dispositivo o per adattarlo al numero di categorie e al vocabolario con cui la persona lavora.

La prima opzione che ci offre è quella di stabilire la “Dimensione dell’immagine della categoria“. Se lo premiamo, appare una finestra pop-up in cui possiamo selezionare tra diverse dimensioni.

Per impostazione predefinita, è impostato su “normale“. Se scegliamo una dimensione “più piccola” o “molto piccola“, vediamo che i pittogrammi delle categorie sono ora mostrati con una dimensione più piccola e un numero maggiore di categorie adatte per riga.

Possiamo anche modificare la dimensione delle immagini nella barra di pronuncia (frase cumulativa). Se scegliamo “molto grande” possiamo vedere l’effetto che otteniamo componendo una frase.

Infine, possiamo impostare la “dimensione dell’immagine dei risultati di ricerca“.

In questo modo, entrando nella finestra di ricerca del pittogramma (nella finestra di dialogo Aggiungi nuova immagine) possiamo vedere più o meno risultati sullo schermo a seconda della dimensione selezionata.