SEGNALETICA DI SPAZI PUBBLICI, SERVIZI E NEGOZI CON PITTOGRAMMI DI ARASAAC

GUIDA E RISORSE PER INSTALLARE LA SEGNALETICA IN SPAZI PUBBLICI, SERVIZI E NEGOZI CON PITTOGRAMMI DI ARASAAC

Grazie alla vostra diffusione e alla vostra collaborazione, ogni giorno sono sempre di più le istituzioni, le scuole, i municipi, gli ospedali, i ristoranti interessati a installare la segnaletica nei loro spazi e nei loro servizi con i pittogrammi di ARASAAC per rispondere all’esigenza di rendere tutti questi spazi accessibili a ogni persona che ha serie difficoltà di comunicazione e accessibilità cognitiva.

Poiché riceviamo moltissimi messaggi e domande su questo argomento e per facilitare il tuo lavoro il più possibile, ti spiegheremo come procedere, offrendoti le risorse necessarie per realizzare il tuo progetto di segnaletica.

3. SCARICA I MODELLI PREDEFINITI PER INSERIRE I PITTOGRAMMI

Qui di seguito, ti offriamo una serie di modelli modificabili in diversi formati (PSD, PPT, …) in modo da poter creare e personalizzare facilmente i pittogrammi che utilizzerai nella segnaletica.

Tutti i modelli includono il logo ARASAAC per rispettare la licenza e hanno uno spazio riservato accanto al logo stesso per poter includere gli altri loghi necessari.

4. SCARICARE PITTOGRAMMI E/O TEMPLATE SVILUPPATI PER LA SEGNALETICA DI DIVERSE AREE.

SEGNALETICA DEI CENTRI EDUCATIVI

Tavole con pittogrammi di ARASAAC utilizzate per la segnalazione di centri educativi.

SEGNALETICA DI PARCHI E GIARDINI

Targhe con pittogrammi di ARASAAC utilizzate per progetti di accessibilità cognitiva di parchi e asili.

SEGNALETICA STRADALE DEI SEMAFORI

Diversi modelli di targhe poste ai semafori per consentire agli utenti interessati di interpretare correttamente il codice delle luci dei semafori e aiutarli ad attraversare quando i pedoni possono farlo (luce verde) e quando non possono farlo (luce rossa).

SEGNALETICA STRADALE DEGLI ATTRAVERSAMENTI PEDONALI SENZA SEMAFORI

Set di pittogrammi utilizzati per la segnaletica di attraversamenti pedonali senza semafori con la sequenza: FERMATI – GUARDA- AUTO FERMA/E – ATTRAVERSA e diversi modelli di sequenza e targhe create per diversi comuni.

SEGNALETICA PER AUTOBUS URBANI

Targhe con pittogrammi di ARASAAC utilizzate per progetti di accessibilità cognitiva negli autobus urbani delle città di Cordova e Badajoz.

SEGNALETICA DEI NEGOZI

Targhe con pittogrammi di ARASAAC utilizzate per progetti di accessibilità cognitiva nella segnaletica dei negozi di Vila Joiosa

SEGNALETICA DEI PARLAMENTI

Targhe con pittogrammi di ARASAAC utilizzate per la segnaletica di parlamenti e istituzioni pubbliche.

5. SVILUPPARE OPERE DERIVATE DA PITTOGRAMMI ARASAAC PER LA SEGNALETICA

A volte, date le caratteristiche di ogni progetto, ci sono edifici, servizi o negozi che non soddisfano gli standard dei pittogrammi disponibili nel database ARASAAC o in cui vengono svolte diverse attività, come edifici polifunzionali in diversi comuni o località.

In questi casi, ti consigliamo di creare il tuo pittogramma combinando diversi pittogrammi,in modo che risponda all’attività che viene svolta in quel luogo. La licenza di ARASAAC consente di creare questo tipo di opere derivate, purché questa licenza sia rispettata e venga incluso il logo di ARASAAC, come abbiamo spiegato sopra.

Per facilitare l’elaborazione di alcuni di questi pittogrammi, ti forniamo i contorni dell’edificio, del negozio, dell’ambulatorio e dell’ufficio, che fungano da base e per collocare all’interno la combinazione di pittogrammi necessari.

6. POSIZIONARE UNA TARGA O UN CARTELLONE ESPLICATIVO PER GIUSTIFICARE L’ACCESSIBILITÀ COGNITIVA NELLA SEGNALETICA DEGLI SPAZI

Inoltre, una misura complementare e molto interessante è quella di posizionare una targa o un cartellone all’ingresso delle strutture in cui viene spiegato cos’è l’accessibilità cognitiva e il motivo per cui viene fatto uso dei pittogrammi. In questo modo, non solo rendiamo l’ambiente o l’installazione più accessibili, ma aumentiamo anche la consapevolezza su queste misure e sulla loro necessità.

Oltre alla spiegazione e agli enti che hanno partecipato al progetto, è possibile aggiungere sulla targa o sul cartellone il logo di ARASAAC e il testo della licenza come segue:

I simboli pittografici utilizzati sono di proprietà del Governo di Aragona e sono stati creati da Sergio Palao per ARASAAC (https://arasaac.org) che li distribuisce sotto licenza Creative Commons (BY-NC-SA).

7. DIFFUSIONE TRAMITE STAMPA

Se si scrive un comunicato stampa, si rilascia un’intervista per i media o si rilasciano informazioni per un articolo di stampa, si dovrebbe citare l’origine dei pittogrammi in modo che le persone che leggono e sono interessate all’argomento possano conoscere l’origine dei pittogrammi e richiederli.

Un modo per citare ARASAAC sulla stampa sarebbe, come abbiamo visto nel cartellone o nella targa di cui abbiamo detto sopra, attraverso un testo simile a questo:

I simboli pittografici utilizzati sono di proprietà del Governo di Aragona e sono stati creati da Sergio Palao per ARASAAC (http://arasaac.org) che li distribuisce sotto licenza Creative Commons (BY-NC-SA)

8. DIFFUSIONE NELLE NOSTRE RETI, AULA ABIERTA E MAPPA DI ARASAAC

Una volta presentato il progetto, e che si compiono le premesse che abbiamo esposto finora, saremo lieti di diffonderlo sui nostri social network o su Aula Abierta e, naturalmente, lo aggiungeremo alla Mappa di ARASAAC per il Mondo che stiamo preparando e in cui saremo felici di aggiungere una “puntina” con il tuo progetto.

.

9. IN CASO DI DUBBI E PER QUALSIASI ALTRA DOMANDA

Non esitare a contattarci tramite il modulo di contatto di Aula Abierta o del sito diARASAAC. Saremo felici di conoscere il tuo progetto, di aiutarti e di risolvere i dubbi che potrebbero sorgere.

.