Gestiac – 6 – Preferenze

6. PREFERENZE

Quest’opera è sotto licenza di Creative Commons Attribuzione-Non Commerciale-Condividi Allo stesso modo 4.0 Licenza Internazionale.

Una volta che abbiamo visto come creare nuove attività, nuove sequenze e come avviarle, dobbiamo solo vedere alcune delle opzioni di configurazione offerte dall’applicazione. Per accedere a queste opzioni, fare clic sull’immagine Preferenze nella schermata principale di GESTIAC.

Les options qu’il nous offre sont :

  1. Richiedi PIN: per sbloccare le sequenze mentre sono in esecuzione e accedere a Task and Sequence Management
  2. Attenua lo schermo durante l’esecuzione dello schermo
  3. Importa immagini:in modo da poter avere immagini o pittogrammi per nuove attività che dobbiamo configurare.

L’opzione PIN consente di proteggere l’accesso alle impostazioni di attività e sequenza e lo sblocco delle sequenze in esecuzionecon una password di 4 cifre.

Cliccando sul lucchetto, accediamo alla schermata che ci consente di attivare il PIN.

Una volta attivato, ci chiederà di inserire una password di 4 cifre e poi ci chiederà di confermarla.

Una volta inserito e confermato, torneremo alla schermata di attivazione dove vedremo che è già attivo. Per modificare il PIN corrente,fare clic sull’icona della password accanto a Cambia PIN.

Se vogliamo disattivare il PIN, posizioniamo lo slider su “NO”. En ambos casos, se nos solicitará el PIN actual para confirmar el cambio.

Il Importa immagini opzione ci mostrerà la struttura delle cartelle del nostro dispositivo in modo che possiamo accedere alla cartella in cui abbiamo salvato le immagini o i pittogrammi che vogliamo importare.

Nel nostro caso, utilizzando il browser web del dispositivo, abbiamo scaricato da ARASAAC diversi pittogrammi.

I browser salvano i download, per impostazione predefinita, nella cartella Download.

Seleziona il file che corrisponde al pittogramma che vogliamo aggiungere e fai clic su di esso (in questo caso fai colazione.png).

Vediamo in basso l’anteprima dell’immagine. Una volta selezionato, fare clic sull’icona Disquette per incorporarlo nel catalogo di immagini GESTIAC.

Se torniamo alla configurazione dell’attività e ne creiamo una nuova, vedremo come appare già nella galleria il pittogramma che abbiamo appena importato.

Gestiac – 5 – Avvia sequenze

5. AVVIA SEQUENZE

Quest’opera è sotto licenza di Creative Commons Attribuzione-Non Commerciale-Condividi Allo stesso modo 4.0 Licenza Internazionale.

Una volta creata la nostra prima sequenza,andiamo alla Schermo di casa e facciamo clic su Avvia sequenze.

Apparirà l’elenco delle sequenze create. Nel nostro caso, clicca sulla sequenza che vogliamo lanciare: GIOVEDI POMERIGGIO.

Come abbiamo visto durante la creazione delle sequenze nel capitolo precedente, definiamo un’ora di inizio per essa.

Quando si avvia la sequenza,ci mostrerà una finestra pop-up con due opzioni: Avvia la sequenza con l’ora corrente o Avvia la sequenza con l’ora pianificata (nel nostro caso 16:30).

Se avviamo la sequenza scegliendo il Ora corrente opzione, vediamo come la sequenza è impostata sull’ora corrente del sistema 18:59. I periodi di tempo che abbiamo stabilito per ogni attività vengono mantenuti e adattati alla nuova ora di inizio.

Se invece scegliamo l’opzione Orario programmato, vediamo che la sequenza attenua tutte le attività che sono già trascorse e ci colloca nell’attività il cui intervallo di tempo corrisponde all’ora corrente (18:59) e la barra di avanzamento si adatta il tempo rimanente per completarlo.

Una volta avviata una sequenza, si verifica un blocco per impedire all’utente di uscirne, utilizzando il pulsante Home del dispositivo o pulsanti fisici, come il pulsante di ritorno.

Nel caso di dispositivi mobili che hanno un pulsante Home fisico, facendo clic su questo pulsante, torniamo alla home page di Android e GESTIAC verrà ridotto a icona in background mentre continua a funzionare. Se torniamo al programma, vediamo come la sequenza continua a funzionare.

Per sbloccare la sequenza, fare clic sull’icona del lucchetto, situata nell’angolo in alto a sinistra. Per impostazione predefinita, questo lucchetto non è protetto. Nel prossimo capitolo vedremo come impostare un PIN che impedisca all’utente di poter sbloccare la sequenza.

Una volta sbloccato il lucchetto,l’applicazione ci offre diverse alternative.

La prima è quella già citata di poter uscire dalla sequenza con i pulsanti home o ritorno.

Le altre opzioni sarebbero:

  1. Aumenta o diminuisce i minuti dell’attività corrente.
  2. Avanza al compito successivo.
  3. Aggiungi una nuova attività.

Se clicchiamo sul pulsante -, vediamo come l’attività che inizialmente terminava alle 19:09 ora termina alle 19:03. Anche tutte le altre attività regolano automaticamente l’ora di inizio e di fine per adattarsi alla nuova durata dell’attività corrente.

I periodi di tempo impostati per il resto delle attività non sono interessati (solo l’ora di inizio o di fine).

Se facciamo clic sul pulsante Avanza all’attività successiva, vediamo come l’attività precedente viene attenuata e il sistema adatta automaticamente l’ora di inizio e di fine di tutte le attività per adattarsi all’ora corrente (l’attività snack viene avanzata di 1 minuto rispetto a quella programmata tempo e anche il resto dei compiti).

Se premiamo nuovamente il pulsante Avanza all’attività successiva, vediamo come le ore si adattano nuovamente.

Infine, abbiamo la possibilità di aggiungere attività al volo. Questa opzione permette che, su una sequenza predeterminata, possiamo aggiungere nuovi compiti non inizialmente previsti.

Queste attività aggiunte al volo hanno natura temporanea, quindi non modificheranno la sequenza originale quando si esce.

If we want to use this option, the sequence will have to have a maximum of 7 tasks, since we have previously commented that sequences do not support more than 8 tasks.

Facendo clic sul pulsante Aggiungi nuova attività, viene visualizzato l’elenco delle attività che abbiamo creato e, come abbiamo visto nel capitolo precedente, selezioniamo al volo l’attività desiderata e ne stabiliamo la durata in minuti o ore.

Una volta configurata la nuova attività, è sufficiente fare clic sul floppy per incorporare la nuova attività nella nostra sequenza.

Gestiac – 3 – Gestione delle attività

3. GESTIONE DELLE ATTIVITÀ

Quest’opera è sotto licenza di Creative Commons Attribuzione-Non Commerciale-Condividi Allo stesso modo 4.0 Licenza Internazionale.

Quando si avvia l’applicazione GESTIAC,troviamo un menu iniziale nella schermata principale che ci darà accesso a tutte le funzionalità dell’applicazione: Gestione delle sequenze, Preferenze, Sequenze di avvio,Gestione delle attività e delleinformazioni.

Per creare la nostra prima routine, dobbiamo tenere conto del fatto che si basano su Compiti. Pertanto, dobbiamo assicurarci di aver aggiunto tutti i compiti di cui avremo bisogno. Per fare ciò, fai clic sull’icona del cronometro che ci dà accesso a Gestione attività.

Per impostazione predefinita, GESTIAC installa una serie di attività già predeterminate. Se vogliamo aggiungere nuove attività. clicca sul segno + situato nell’angolo in alto a destra.

Successivamente, viene visualizzato il catalogo di immagini installate dall’applicazione per impostazione predefinita. Nel capitolo Preferenze, vedremo come importare nuove immagini da utilizzare nella creazione di nuove attività.

Cliccando sull’icona +, possiamo visualizzare le immagini preinstallate facendo clic sulle frecce sinistra / destra. In questo modo, possiamo trovare l’immagine che utilizzeremo per creare una nuova attività.

In questo caso, utilizzeremo il pittogramma Computer. Per personalizzare il testo dell’attività, fare clic in basso su “Descrizione attività…“.

Nella finestra pop-up che appare, scriviamo il testo che definisce la Descrizione dell’attività. Nel nostro caso, digitiamo Computer e facciamo clic su OK.

Una volta inserito il testo descrittivo, clicca sull’icona Floppy disk, situata nell’angolo in alto a destra, per salvare la nuova attività.

Una volta salvate, torniamo all’elenco delle attività preinstallate e vedremo che la nostra attività è già stata aggiunta, che abbiamo chiamato “Computer” alla fine dell’elenco.

Per modificare una qualsiasi delle attività già create, fare clic sull’immagine corrispondente per selezionarla e quindi fare clic sull’icona Penna per modificarla o sull’icona Cestino per rimuoverla dalla base attività dell’applicazione.

Se facciamo clic sul Cestino per eliminare un’attività, ci chiederà conferma.

Se facciamo clic sulla penna per modificareun’attività, ci mostra la scheda attività in cui possiamo cambiare l’immagine stabilita (scorrere con le frecce) oppure possiamo modificare il testo facendo clic su di esso, come ti abbiamo mostrato in precedenza.

Seguendo questi semplici passaggi, creeremo tutti i compiti che costituiranno la nostra routine.

Gestiac – 2 – Installazione

2. INSTALLAZIONE

Quest’opera è sotto licenza di Creative Commons Attribuzione-Non Commerciale-Condividi Allo stesso modo 4.0 Licenza Internazionale.

GESTIAC è un’applicazione disponibile per dispositivi (smartphone e tablet) con sistema operativo Android.

Per procedere con la sua installazione, dobbiamo andare su Google Play Store e digitare GESTIAC nella casella di ricerca.

In questo modo, visualizzeremo l’icona dell’applicazione e, quando facciamo clic su di essa, accederemo alla pagina di download dell’applicazione.

Quindi, fare clic sul pulsante INSTALLA e attendere il completamento dell’intero processo di installazione.

Se l’applicazione ci chiede qualsiasi tipo di autorizzazione per accedere alle immagini, ai contenuti multimediali e ai file del nostro dispositivo, fare clic su OK.

Una volta terminato questo processo, fare clic sul pulsante APRI per eseguire GESTIAC sul nostro dispositivo per la prima volta.

Gestiac – 1 – introduzione

1. INTRODUZIONE

Quest’opera è sotto licenza di Creative Commons Attribuzione-Non Commerciale-Condividi Allo stesso modo 4.0 Licenza Internazionale.

GESTIAC (Gestione del tempo e delle attività) è un’applicazione per il sistema operativo Android,il cui obiettivo è fornire uno strumento attraverso il quale le persone con difficoltà nell’organizzare correttamente il tempo siano in grado di comprendere in modo integrato e globale le attività che devono svolgere in un determinato periodo e la durata di ciascuna di esse.

GESTIAC consente di sviluppare routine. Dall’applicazione, possiamo configurare ogni routine con un numero variabile di attività e definire il tempo di durata di ciascuna di esse.

GESTIAC utilizza di default il catalogo dei pittogrammi di ARASAAC,anche se possiamo usare altre immagini o fotografie.

VÍDEO RELACIONADO